it at fr

L'Archivio – ALD

Il posto di lavoro esistente dal 1985 presso l'Università di Salisburgo per l'elaborazione dell'ALD veniva chiamato da questo momento comunemente "Archivio-ALD". Esso occupava dal 1985 all’estate del 2011, tre stanze nell'edificio Akademiestraße 22, mentre dal 2011 al 2013 deteneva tre spazi dell'edificio Erzabt-Klotz-Straße 1 („Uni-Park“; sempre: A-5020 Salzburg).

 

Nei tre locali di lavoro menzionati si trovavano l'intera installazione per l'elaborazione elettronica dei dati (PC, stampante, plotter, server), i posti di lavoro dei collaboratori dell'ALD attivi a Salisburgo (per lo più 4 persone), gli scaffali, armadi e armadi pensili necessari alla custodia di tutto il materiale d'archivio e dei libri nonché gli stock della Biblioteca-ALD.

 

Dopo l’ultimazione del progetto ALD (fine 2012) il lascito scientifico dell’ALD fu diviso in due parti le quali venivano sistemate, nell’estate del 2013, in due posti diversi dell’Uni-Park: i capi 1-3 dell’elenco sottostante furono depositati nei sotterranei dell’Uni-Park, mentre i libri della „Biblioteca-ALD“ furono collocati in un‘apposita stanza (2.237) del 2o piano dell’Uni-Park.

 

Fondo del lascito scientifico dell’ALD:

  1. tutti i questionari (in forma originale e in copia) dell'ALD-I e dell'ALD-II
  2. il materiale sonoro rilevato sul campo nell'ambito dei progetti ALD-I e ALD-II (ugualmente in originale e in copia) (ALD-I: cassette C-90; ALD-II: minidisk della ditta SONY)
  3. diapositive a colori („Etnofotografia“) dei progetti ALD-I e ALD-II: circa 12.000 pezzi: forniscono un'impressione visiva degli abitanti, dell'habitat e della posizione geografica dei 217 punti d'indagine
  4. la biblioteca di ricerca dell'ALD: questa offre una visione generale e uno sguardo d'insieme il più completi possibile sugli interessi linguistici, storici, geografici ed etnografici del territorio ALD, e copre inoltre i seguenti campi dello scibile: linguistica generale (con fulcro nella geolinguistica), linguistica quantitativa, statistica, classificazione numerica, informatica, cartografia. Stato attuale (metà del 2014): circa 5.000 volumi (monografie, grammatiche, dizionari, atlanti) e singoli articoli, e in aggiunta alcune riviste specializzate correnti. Nel frattempo, la maggioranza delle riviste acquistate dal 1985 al 2014 è stata consegnata alla Biblioteca Universitaria. La catalogizzazione informatica dei libri della Biblioteca-ALD è prevista per l’autunno del 2014.